Alluvione ad Argelato: Confcommercio Ascom Bologna è a fianco del imprese danneggiate per superare la fase di emergenza. Attivato un 'numero verde'

L'esondazione del fiume Reno, che ha colpito il nucleo abitato e alcune frazioni di Argelato, ha provocato danni e forti disagi alle imprese del territorio, oltre che alla cittadinanza.

Confcommercio Ascom Bologna sta seguendo con attenzione gli sviluppi della situazione e si sta attivando per fornire aiuto e supporto alle imprese fortemente danneggiate, e che purtroppo si trovano in seria difficoltà operativa.

E' importante intervenire con la massima urgenza per dare a un'intera Comunità il sostegno materiale ed economico necessario per riprendere l'attività al più presto. 

Per questo, Confcommercio ha attivato uno sportello con un duplice obiettivo: 
- raccogliere dati relativi ai danni subiti dalle imprese associate  del territorio argelatese 
- assicurare alle aziende assistenza tecnica e legale.

Tramite Eburt - Ente bilaterale per il turismo -, inoltre, Confcommercio si sta impegnando anche per offrire assistenza ai dipendenti delle imprese danneggiate, garantendo una quota della retribuzione durante il periodo di eventuale sospensione dell'attività. 

Le imprese associate colpite dall'alluvione si potranno rivolgere al numero telefonico 051 6487604 per avere assistenza e supporto in questa fase di emergenza.

Confcommercio Ascom Bologna si attiverà presso Istituzioni ed Enti locali per chiedere con urgenza l'attivazione di strumenti risarcitori a favore delle aziende danneggiate.


Confcommercio Ascom Bologna

 
 

Società servizi