Un compleanno con 80 candeline per Fini Sport

Fini Sport a Bologna, uno dei più conosciuti negozi di abbigliamento, calzature ed articoli sportivi, ha festeggiato 80 anni di attività. Una lunga storia per l'azienda fondata nel 1938 da Angelo Fini con il nome di Casa del Ciclo, dedicata, all'epoca, alla vendita ed alla produzione di biciclette ed accessori per il ciclismo.
Coadiuvato dalla moglie Enrichetta, Angelo Fini sviluppò con successo quest'attività, sulla scia di uno sport molto popolare a quel tempo, che vantava un largo seguito di appassionati. Subito dopo la guerra la responsabilità dell'azienda venne assunta dalla loro figlia Anna e dal marito Bruno Ballanti, già esperto del settore. Insieme continuarono la vendita di tali prodotti, ampliando gradualmente la gamma degli articoli offerti espandendo così l'attività commerciale al mondo di tutti gli sport, dell'abbigliamento e delle calzature sportive.
Nel 1965 il vecchio negozio sito in via Galliera si trasferì nella nuova e molto più ampia sede di via Indipendenza. Oggi questa storia continua con la figlia Alba, testimone dei valori che da sempre hanno condotto  Fini Sport nel corso degli anni: grande passione, dedizione, costante lavoro, spirito sempre nuovo ed in evoluzione continua per offrire una proposta continuamente aggiornata e di alta qualità. Attualmente le sedi Fini Sport a Bologna sono tre, una dedicata all'abbigliamento urban e sportivo, alle calzature moda ed agli sport più diffusamente praticati come il calcio ed il basket, una agli sport outdoor e l'ultima ai bambini da 0 a 14 anni.
"Sono ormai 40 anni che mi dedico con tutte le energie a mandare avanti questa attività. E' un lavoro impegnativo, a tratti molto faticoso, ma che riserva anche grandissime soddisfazioni. Ogni giorno dobbiamo affrontare una nuova sfida e lo facciamo con spirito sempre rinnovato, perché il mondo attorno a noi cambia ad una velocità vertiginosa. In una situazione di questo tipo è l'unione a fare la differenza: i nostri collaboratori sono persone validissime, preparate, proiettate verso il futuro. Insieme esaminiamo le tendenze del mercato della moda e dello sport per offrire, sempre, i prodotti migliori, quelli più all'avanguardia. Insieme ci adoperiamo affinché la scelta nei nostri negozi sia la più vasta possibile ed affinché i nostri clienti si sentano seguiti ed accompagnati all'acquisto nel migliore dei modi" ha spiegato Alba Ballanti, titolare di Fini Sport.
"E' per noi un immenso piacere incontrare nei nostri negozi i figli, i nipoti ed i pronipoti dei clienti dei miei genitori,  sapere che essi, a loro volta, ci portano i propri figli e nipoti. Tutto questo ci spinge ad andare avanti con tanto entusiasmo ed a fare di valori quali la professionalità, l'esperienza e l'attenzione al cliente il nostro orgoglio ed il nostro cavallo di battaglia. Anche in questo mondo in continua evoluzione la gentilezza, la disponibilità e la passione non passeranno mai di moda perché tali valori costituiscono la più solida delle basi su cui poter costruire un futuro ricco di nuove sfide e soddisfazioni" ha continuato la Signora Ballanti. 

"Con gioia ho partecipato ai festeggiamenti della nostra azienda associata Fini Sport, un esempio d'attività famigliare che ha saputo svilupparsi andando incontro, per quasi un secolo, ai gusti del pubblico. Creatività, passione e professionalità hanno distinto l'operato della famiglia Ballanti che oggi ha condiviso, con amici e clienti questo, importante traguardo. Ad Alba ho conferito, a nome di Confcommercio Ascom Bologna, un riconoscimento per l'impegno e la professionalità profusi in ottanta anni d'attività. A lei, alla famiglia Ballanti e ai suoi collaboratori i migliori auguri, di buon lavoro e di buon proseguimento" ha dichiarato Enrico Postacchini Presidente Confcommercio Ascom Bologna 
"Essere qui a festeggiare questo prestigioso traguardo è stato per me un motivo di grande orgoglio. Realtà come Fini Sport non solo sono fondamentali per ispirare le nuove generazioni a intraprendere questa difficile attività imprenditoriale, ma dimostrano anche agli imprenditori già presenti sul territorio che è grazie alla passione, alla qualità ed al continuo impegno che le aziende possono nascere e crescere per decenni, anche in una fase di contrazione, sperimentando nuovi settori ed ampliando i propri orizzonti" ha concluso Marco Cremonini Presidente Federmoda Bologna e Emilia Romagna.


Bologna, 16 novembre 2018

 
 

Società servizi