Cena di Gala con menù Rossiniano


La sua musica è immortale, lui una celebrità planetaria dal lontano '800. Non tutti però sanno che Gioachino Rossini, tra le glorie cittadine più amate, oltre il talento sconfinato per la musica, vantava un palato così sensibile e raffinato da farne un singolare gourmet e l'ideatore di ricette impareggiabili.
Una fama parallela a quella artistica, non meno apprezzata dagli intellettuali del momento: Liszt, Dumas e lo stesso Verdi si contendevano un posto a tavola nella bella casa parigina del Maestro.  
 
A distanza di quasi 200 anni questa splendida opportunità si rinnova in occasione dell'anniversario celebrativo, grazie al Ristorante Al Pappagallo e ai suoi proprietari, Michele Pettinicchio e Elisabetta Valenti ma anche grazie all'estro creativo del loro chef, Federico Gasbarro, che ripropongono una rivisitazione del menu rossiniano dove campeggia l'ingrediente più amato dal Maestro, il re tartufo. 
Piatti ricercati e elaborati, che trovate nel menu allegato, accompagnati, per chi lo desidera, da vini selezionati e abbinati alle portate.
L'appuntamento con questa rara occasione è imperdibile. 
 
CENA DI GALA
MARTEDI' 20 NOVEMBRE ORE 19 
RISTORANTE AL PAPPAGALLO
Piazza della Mercanzia 3 - Bologna
 
Ad aprire il crescendo rossiniano un BREVE CONCERTO per PIANOFORTE e VOCI, protagonisti gli artisti della SCUOLA d'OPERA del TEATRO COMUNALE di BOLOGNA. 
 
In allegato il menù della serata.
 
La prenotazione è obbligatoria entro lunedì 19 novembre
tel 051.232807-e.mail: ristorante@alpappagallo.it.
 
 
 
La serata di gala è il momento clou all'interno del mese di novembre con menu rossiniano, che si concluderà a metà dicembre.

 

Società servizi