BENCHMARK TERRITORIALE DI BILANCIO

OSSERVATORIO SULL'ANDAMENTO DELLE IMPRESE CITTÀ METROPOLITANA DI BOLOGNA

 
 
 

SETTORE TURISMO

Per quanto riguarda il settore del Turismo, che nel nostro campione comprende 446 imprese suddivise tra alberghi, ristoranti e pubblici esercizi, evidenziamo nel triennio 2014 - 2015 - 2016 i seguenti dati.
Le vendite nell'intera Città Metropolitana di Bologna hanno avuto un incremento dell' 8,2%, dall'anno 2014 all'anno 2016. Il solo incremento tra il 2014 ed il 2015 è stato del 6,87% e tra il 2015 ed il 2016 del 1,21%.
Se, tuttavia, scomponiamo il dato per aree territoriali possiamo notare che il dato medio assume diversi valori nelle tre aree considerate.
A Bologna si registra un significativo incremento dei ricavi pari al 14,7%, in pianura è pari al 6,95% e in zona appennino si riduce al 3,65%.
Facendo riferimento ai costi si evidenzia un incremento del costo del venduto a Bologna pari al 11,54% nel 2015 e al 5,72% nel 2016, più che proporzionale rispetto all'incremento delle vendite.
L'incremento in pianura è del 6,57%, in appennino, invece, del 0,89% fra l'anno 2015 e 2016.
Per quanto riguarda il costo degli affitti nella Città Metropolitana Di Bologna registriamo, tra l'anno 2014 e il 2016, un incremento del 4,03%.
Per il costo del personale si registra nella Città Metropolitana di Bologna un incremento, tra il 2014 e il 2016, pari al 3,60%.
Infine relativamente alle utenze nella Città Metropolitana di Bologna registriamo un calo del 3,62% (2014-2016) .
Questo è riconducibile alla politica di razionalizzazione dei costi a seguito degli investimenti delle aziende in strumenti di risparmio energetico.

 
 

SETTORE COMMERCIO AL DETTAGLIO

Per quanto riguarda il Commercio al Dettaglio che comprende un campione di 787 imprese dei settori calzature, abbigliamento, arte e antiquariato, carburanti per autotrazione, carni, cartolerie, generi di monopolio, elettrodomestici, fiori e piante, giornali e riviste, merceria, pane e produzione di panetteria, profumeria, generi alimentari, ecc. si evidenziano, nel triennio 2014 - 2015 - 2016, i seguenti dati.
Le vendite nell'intera Città Metropolitana di Bologna hanno avuto un decremento del 2,01%. Se, tuttavia, disaggreghiamo il dato per area territoriale possiamo notare che il dato medio assume diversi valori nelle tre aree considerate.
A Bologna si registra un modesto decremento dei ricavi pari allo 0,52%, nella zona della pianura si registra un incremento del 2,11% e in zona appennino un decremento del 9,11%.
Facendo riferimento ai costi si evidenzia un decremento del costo del venduto a Bologna 3,38% più che proporzionale rispetto al decremento dei ricavi registrato nel triennio, un decremento modesto in pianura dello 0,27% e in appennino, invece, il decremento del costo del venduto risulta allineato al calo dei ricavi ed è pari al 10,58%.
I costi per gli affitti sono diminuiti mediamente del 1,33% a Bologna, nella zona pianura del +1,21% e, in modo più incisivo, nella zona appennino del 12,81%.
Per il costo del personale si registra un decremento generale medio del 6,68%: Bologna presenta un calo del 5,55%, in pianura i costi per i dipendenti diminuiscono del 3,22%, in zona appennino la contrazione è più sensibile: in termini percentuali è del 16,75%.
Per quanto riguarda le utenze sono diminuite a Bologna del 8,77%, stabili in zona pianura dello 0,33%, e maggiormente diminuite nella zona appenninica del 11,02%; questo è il frutto della politica di razionalizzazione dei costi a seguito degli investimenti delle aziende in strumenti di risparmio energetico.

 
 

SETTORE COMMERCIO ALL'INGROSSO

Per quanto riguarda il settore del Commercio all'Ingrosso che comprende un campione di 139 imprese alimentari e non, nel triennio 2014 - 2015 - 2016 si evidenziano i seguenti dati.
Le vendite nell'intera Città Metropolitana di Bologna manifestano un leggero incremento pari al 2,88%.
Per quanto riguarda il costo del venduto nell'intera Città Metropolitana di Bologna si registra un incremento del 5,93%.

 
 

SETTORE SERVIZI

Per quanto riguarda il settore dei Servizi che comprende un campione molto variegato di 162 imprese tra le quali agenzie viaggi, agenzie di marketing e comunicazione e immobiliari ecc., triennio 2014 - 2015 - 2016 si evidenziano i seguenti dati.
Le vendite mostrano complessivamente nella Città Metropolitana di Bologna, dal 2014 al 2016, un leggero incremento pari al 2,95%.
Rileviamo nella Città Metropolitana di Bologna anche un incremento del costo del venduto pari al 3,87%.

 
 


Società servizi